Tanto gentile e tanto onesta pare

Tanto gentile e tanto onesta pare
la donna mia quand’ella altrui saluta,
ch’ogne lingua deven tremando muta,
e li occhi no l’ardiscon di guardare.

Ella si va, sentendosi laudare,
benignamente d’umiltà vestuta;
e par che sia una cosa venuta
da cielo in terra a miracol mostrare.

Mostrasi sì piacente a chi la mira,
che dà per li occhi una dolcezza al core,
che ‘ntender no la può chi no la prova;

e par che de la sua labbia si mova
un spirito soave pien d’amore,
che va dicendo a l’anima: Sospira.

Dante Alighieri

Annunci

Ringraziare

Ringraziamo l’Universo per le sfide che ci offre, per le ingiustizie che ci porge, per i disonesti che ci permette di incontrare, per i malvagi che rubano la nostra anima e lanciano tranelli, per gli invidiosi che abbrancano il nostro mestiere, per i diffamatori che scaraventano calunnie, per gli adulatori intenti ad incantarci, per i vili che giocano a nascondino. Tutto ha un senso profondo e ci rende persone più forti, più coraggiose e degne di ricevere amore.

 

Ora è il momento

Ora è il momento di sapere
che tutto ciò che fa è sacro.
Ora, perché non pensare
a una tregua duratura con te stesso e Dio?
Ora è il momento di capire
che tutte le idee di giusto e sbagliato
erano solo il girello di un bambino
da accantonare
quando finalmente vivrai
con veracità
e amore.
Hafiz è un inviato divino
su cui il Beneamato
ha scritto un messaggio santo.
Mio caro, dimmi ti prego,
perché ancora
rimproveri il tuo cuore
e Dio?
Che cosa c’è in quella dolce voce interna
che ti spinge alla paura?
Ora è il momento che il mondo sappia
che ogni pensiero e ogni atto sono sacri.
Questo è il momento di riconoscere l’impossibilità
che esista alcunché
oltre la Grazia
Ora è la stagione in cui sapere
che tutto ciò che fai
è sacro.

Hafiz Maestro Sufi