Guardare una donna

Sei bella.
E non per quel filo di trucco.
Sei bella per quanta vita ti è passata addosso,
per i sogni che hai dentro e non conosco.
Bella per tutte le volte che toccava a te, ma avanti il prossimo.
Per le parole spese invano e per quelle cercate lontano.
Per ogni lacrima scesa e per quelle nascoste di notte al chiaro di luna complice.
Per il sorriso che provi, le attenzioni che non trovi,
per le emozioni che senti e la speranza che inventi.
Sei bella semplicemente, come un fiore raccolto in fretta,
come un dono inaspettato,
come uno sguardo rubato o un abbraccio sentito.
Sei bella e non importa che il mondo sappia, sei bella davvero,
ma solo per chi ti sa guardare.

Alda Merini

Annunci

Il futuro

E so molto bene che non ci sarai.
Non ci sarai nella strada,
non nel mormorio che sgorga di notte
dai pali che la illuminano,
neppure nel gesto di scegliere il menù,
o nel sorriso che alleggerisce il “tutto completo” delle sotterranee,
nei libri prestati e nell’arrivederci a domani.

Nei miei sogni non ci sarai,
nel destino originale delle parole,
nè ci sarai in un numero di telefono
o nel colore di un paio di guanti, di una blusa.
Mi infurierò, amor mio, e non sarà per te,
e non per te comprerò dolci,
all’angolo della strada mi fermerò,
a quell’angolo a cui non svolterai,
e dirò le parole che si dicono
e mangerò le cose che si mangiano
e sognerò i sogni che si sognano
e so molto bene che non ci sarai,
nè qui dentro, il carcere dove ancora ti detengo,
nè la fuori, in quel fiume di strade e di ponti.
Non ci sarai per niente, non sarai neppure ricordo,
e quando ti penserò, penserò un pensiero
che oscuramente cerca di ricordarsi di te.

Julio Cortázar

Gaudio

Per godere di buona salute, per portare vera felicità alla propria famiglia, per portare pace a tutti, si deve prima disciplinare e controllare la propria mente. Se un uomo è in grado di controllare la sua mente può trovare la strada verso l’illuminazione, e tutta la saggezza e la virtù andranno a lui in maniera naturale.

Buddha